Il registro speciale delle Camere di commercio è un’invenzione italiana che non fotografa la realtà … sarebbe più utile avere un albo degli investitori qualificati … è ancora abbastanza presto per correggere un’architettura sbagliata

Articolo di Gianmarco Carnovale, presidente di Roma Startup, in cui critica i criteri troppo laschi e territorialmente disomogenei di ammissione al registro, con l’effetto di non fornire un’immagine corretta del fenomeno né gli strumenti per facilitarne lo sviluppo.