Inizia oggi una nuova e importante fase di crescita per Bip. Apax Partners, fondo di private equity specializzato nel supportare aziende europee in progetti di forte crescita ad alto contenuto tecnologico, ha scommesso sul futuro di Bip, siglando un accordo per l’acquisizione di una quota di maggioranza.

Nello sviluppo sono previsti altri 100 milioni per investimenti in acquisizioni e per la crescita. Apax ha una logica di investimento di medio-lungo termine. Ha intravisto in Bip grandi prospettive di rendimento per i suoi sottoscrittori. Bip, anche in virtù di una struttura più snella e adattabile ai cambiamenti, ha intercettato via via un numero di crescente di realtà alle prese con una più efficace reingegnerizzazione dei processi. Potremmo definirla una super tutor di industria 4.0, ruolo che le è stato riconosciuto anche dal Ministero dello Sviluppo che le ha chiesto un (primo) monitoraggio del piano di incentivi per la riconversione digitale delle macchine nelle aziende.

L’operazione avviene contestualmente all’uscita di Argos Soditic, che aveva investito nel 2014, aiutando la crescita all’estero e a investire nell’offerta di servizi di digital transformation, anche attraverso l’integrazione nel Gruppo di realtà come Ars et Inventio (oggi il Centre of Excellence per l’innovazione), OpenKnowledge, Sketchin e Artax Consulting.

Abbiamo creato una squadra vincente che, lavorando con impegno ed entusiasmo, ci ha portati ad essere riconosciuti tra le principali realtà nell’adozione di soluzioni innovative per le aziende

commentano gli Ad e co-fondatori Carlo Capè e Fabio Troiani.

Ora è arrivato il momento di fare un altro grande passo: l’ingresso di un partner come Apax nel nostro capitale ci renderà ancora più presenti a livello internazionale, consolidando ulteriormente la nostra offerta.

Il presidente Nino Lo Bianco e i due amministratori delegati, Carlo Capè e Fabio Troiani, resteranno alla guida della società conservando le loro quote.

Parti di questo post sono tratte da un articolo del Corriere della Sera del 15 marzo 2018